scendi































































































Cioè... mi sà che siamo scesi proprio in basso!!!







Ooo... quanto mi stanno simpatici quei proFESSOri che hanno imparato ad usare qualche programma per pc del '500 e se ne vantano pure spiegandotene le funzioni, oppure non c'hanno capito un cazzo di niente e fanno finta di sapere tutto:

1° puntata:
Prof.: ...guarda che prima si faceva tutto a mano, (riflettendoci è vero: perfino le pippe, ora invece c'è il moto - sega!) ora invece si fa tutto al computer, pensa che ci sono dei programmi che tu ti fai due rombi che si intersecano e quello ti da le coordinate precisissime di ogni punto che vuoi e le coordinate del punto d'intersezione, invece quando si facevano i disegni a mano, con le squadrette, si commettevano degli errori, se uno non era bravo a disegnare!!! Anche se disegni due circonferenze il computer ti da le coordinate del centro e dei punti d'intersezione!!! Penzate un po' dove siamo arrivati, eh!!!
Io: Poi ti chiedono perchè uno uccide le persone! Io ci farei proprio un trattato sui punti d'intersezione disegnati dal computer, è un argomento interessantissimo e bellissimo! (P.S. Il bello è che poi ci stanno pure dei miei compagni di classe che lo stanno a sentire! Ma vaffanculo professò! Dal più profondo del cuore.)

2° puntata
(Come cazzo si farà a pubblicare un sito? Quasi quasi lo chiedo al prof., visto che si vanta di saper navigere in internet, andando nell'aula multimediale a spese della scuola, qualcosa dovrà saperla)
Io: Professò, mica sa come si fa a pubblicare un sito web in rete?
Prof. (con un sorriso, tipo presa per il culo mi fa): Perchè, avresti fatto un sito?
Io: (Cioè... voglio dire... solo perchè vado male a scuola non vuol dire che non sia in grado di infilarmi "due dita in un occhio") Certo che l'ho fatto!
Prof.: (e qui viene il bello...(cioè io)) Beh... dunque... vediamo... dovresti portare le pagine del tuo sito al server di cui sei utente...
Io: E come?
Prof.: Devi (prima ha detto dovresti, ora se ne sta convingendo anche lui) portare i file al tuo server, contenuti in un floppy, poi quando glieli porti ti leggeranno il contratto e ti faranno firmare qualcosa!
Io: E dove dovrei andare?
Prof.: Ora non so dove il tuo server ha gli uffici, dovresti telefonare a qualcuno...
Io: Un ultima domanda, mica devo allegare pure le foto, o vengono memorizzate all'interno della pagina?
Prof.: Nooooooooooooo! Vengono incorporate all'interno della pagina! (Seeeeeee... come no!)
(Se c'è una cosa che non sopporto assolutamente è quando uno ti da' delle indicazioni "a cazzo"... solo per far vedere che sa aprire bocca... ma che elementi...)

3ª  puntata
Oggi (05/04/2000) incontro Antony nel corridoio mentre vado in classe:
Antony: Ho visto il tuo sito... è proprio tranquillo...
Io: Ogni tanto rivisitalo, spedisco delle pagine nuove circa ogni due settimane.
Antony: Ma come si fa a pubblicare una pagina web?
Io: Beh... col protocollo ftp, cioè, devi usare un programma.
Antony: E non la devi portare a... quello... quello...
Io: Quello che...?
Antony: Quello che ti ha venduto il collegamento a internet!
Io: Al mio server?
Antony: Si, su un dischetto!
Io: MA CHE?!?!? Guarda che le devi spedire tu!!!
Antony: Ma come?! Sul tuo sito dici che...
Io: Ma che hai capito? Ci vediamo dopo che estimo stà in classe!
(N' 'c sì capit proprj nu cazz!!! Traduzione: caro Antony hai un po' di confusione in testa!)

 

 

4ª puntata (scuola guida)
L'altro ieri ero a scuola guida, dopo aver finito di ascoltare la lezione vado a farmi le schede (i test) nella sala computer, ad un tratto sento dei "bip" molto frequenti alle mie spalle (bisona dire che i "bip" il PC li fa quando fai un errore nella risposta che dai) e penso "Ma chi cazzo è che fa tutto stò casino??? Possibile che non riesca a rispondere a nessuna domanda???" Ma i "bip" continuano inesorabilmente che quasi mi sfondano il cervello (forse stò esagerando... vabbè... il cervelletto) allora mi giro... e, cosa vedo???????????????????? Una tipa che schiacciava tutti i pulsanti della tastiera a caso E NON SOLO, era col telefonino all'orecchio e diceva: "Amore, li senti i tasti???? Ascolta!!! Aspetta che ora avvicino il telefono alla tastiera così li senti meglio!!!!" CAZZO!!! Era al telefono col fidanzato e gli faceva ascoltare il rumere dei tasti!!! MIO DIO!!! Poi sono io quello pazzo... eh!?!?!?
C'è bisogno di fare commenti?

































































































cioè... sono le 3 e mezza di notte e mi metto a scrivere ste' cazzate e dovrei ancora studiarmi storia e italiano........(come se poi studiassi davvero, seeeeeeee, come no! Che tristezza, anzi, che palle!!!)


Indietro<------

 

 

 

 

 

Spazio pubblicitario